Instagram: il nuovo mezzo per far conoscere la tua azienda - Komunikasi

Instagram: il nuovo mezzo per far conoscere la tua azienda

I consigli per aprire una pagina aziendale e farti conoscere su Instagram

Se siete degli instagrammer accaniti vi sarete accorti che questo social può davvero diventare un ottimo strumento di marketing anche per le aziende, soprattutto quando si tratta di proporre prodotti, novità o promozioni. Immagini, video, boomerang e gif consentono infatti di veicolare messaggi in modo immediato ed efficace, attirando l’attenzione dei potenziali clienti proprio mentre si concedono un momento di distrazione o svago. Per questo noi esperti del settore Social Media Marketing di Komunikasi abbiamo deciso di darvi alcuni consigli su come aprire una pagina aziendale e gestirla al meglio.

Come aprire un account Instagram aziendale

Per iniziare a proporre i propri prodotti o servizi su Instagram è necessario seguire questi passaggi:

1-      Scaricare l’app Instagram su proprio smartphone

2-      Iscriversi inserendo la mail oppure accedendo con l’account Facebook (consigliato!)

3-      Configurare un profilo aziendale

Approfondiamo quest’ultimo passaggio: all’interno della app, nella sezione impostazioni troverete la voce ‘Passa a un account aziendale’. Qui dovrete connettere il profilo alla Pagina Facebook, se ne avete una e se siete amministratori: in questo modo l’account aziendale su Facebook e quello su Instagram saranno tra loro associati. Avete capito bene: per poter aprire una pagina aziendale di Instagram è necessario avere una pagina Facebook. Nella sezione ‘Imposta il tuo profilo aziendale’, invece, potrete inserire e controllare le informazioni di contatto dell’azienda.

Una volta aggiunti i dati utili, sarà sufficiente cliccare su Fine.

Creare post e storie su Instagram: ci vuole strategia

A questo punto la pagina aziendale su Instagram sarà pronta, ma vuota: è il momento di iniziare a postare e diventare super SOCIAL! Come farlo? Sicuramente, non a casaccio.

Il primo passo verso il successo è indubbiamente quello di definire una strategia e un piano editoriale. Innanzitutto, bisogna capire quali siano i nostri obiettivi: generare traffico sul sito? Aumentare la vendita di prodotti? Creare brand awareness?

Una volta definito cosa vogliamo ottenere, possiamo iniziare a guardarci attorno per capire: 1. Cosa fanno i nostri concorrenti, 2. Cosa fanno i brand più forti su Instagram. Una volta effettuata questa prima analisi, avremo un’idea di quello che funziona e dei nostri competitors.

I dati raccolti ci consentiranno di definire meglio il nostro piano editoriale e di stabilire: con che frequenza pubblicare, a che ora, quale tematica scegliere per i nostri post e come calendarizzarli.

È vero, ci sono giorni e orari migliori in cui pubblicare per ottenere più visualizzazioni, ma la tecnica migliore per imparare a conoscere il proprio pubblico è fare più tentativi. I post ottengono più like al mattino, al pomeriggio o la sera? Il venerdì o la domenica?

Creare un’identità precisa

Come fotografare – Pubblicare semplicemente una serie di post sconnessi e poco coerenti tra loro creerà confusione e non ci renderà riconoscibili agli occhi degli utenti. Ecco perché è importante definire e scegliere uno stile e dei filoni tematici coerenti. Un’idea, potrebbe essere quella di proporre immagini dallo stile riconoscibile selezionando 3-4 filtri che ci identifichino o inquadrature particolari. Le immagini devono essere di qualità, originali e eye-catching.

Cosa fotografare – Un altro elemento importante è definire i soggetti da proporre: da un lato, i nostri prodotti sono sicuramente una scelta vincente, dall’altro, proporre scatti di vita quotidiana è sempre un’ottima strategia.

Cosa aggiungere – Prima di pubblicare una foto, ricordiamoci sempre di: taggare chi è stato immortalato, aggiungere la posizione e inserire gli hashtag più rappresentativi, che rendano l’immagine immediatamente reperibile da parte di potenziali nuovi followers.

Il tocco finale?

  • Iniziare a seguire influencer del settore, clienti e utenti attivi, mettendo like e commentando le loro foto così da diffondere il tuo brand
  • Aggiungere l’icona di Instagram sul proprio sito aziendale con link diretto
  • Quando si pubblica su Instagram, condividere direttamente anche sugli altri social
  • Tenere monitorato il profilo, rispondendo a commenti e messaggi, seguendo i propri follower e controllando spesso le statistiche sui post

Concludendo, c’è da dire che, nonostante questi siano tutti consigli validissimi, per l’applicazione di essi affidarsi a degli esperti di comunicazione Social Media è la scelta giusta per far decollare la visibilità della tua impresa.

Contatti

Contattaci per qualunque tipo di informazione

Telefono

059 97 81 817

Indirizzo

Via Poletti 18, Modena (MO)

Mappa

Vieni a Trovarci

Post Correlati

Instagram Stories: il futuro del Social Marketing

Le stories di Instagram dovrebbero raccontare una… indovina: una storia. Le migliori, quelle che “funzionano”,…

Il fenomeno di Tik Tok

Clip di 15 o 60 secondi abbinate a musica, effetti sonori e filtri, comprensive di…

Perché hai bisogno di un’agenzia social professionale?

Lo sappiamo, la tentazione è grande: con tutte le spese che ci sono, non sarebbe…